I caschi delle biciclette non sono proprio dotati di sex-appeal, si bada soprattutto alla praticità e alla sicurezza. Ma il casco della Nutcase spera almeno di renderli divertenti. In una serie di stampe pubblicitarie, questi caschi aiuterebbero a proteggere il vostro cranio da tutti i tipi di “cattivi”. Questi includono un leone che cerca di azzannarvi, un elmetto da gladiatore per proteggersi dalle fiamme di un un drago, un casco da samurai per proteggersi da un ninja e un palombaro con un polipo avvolto intorno alla sua testa.

I corpi sono super-piccoli così come lo è la bicicletta: l’attenzione è rivolta all’elemento cruciale della campagna, ovvero il casco e le sue capacità protettive. Nutcase produce caschi da oltre un decennio e vende prodotti graficamente accattivanti per bambini e adulti. Il punto di forza di fondo è che se i caschi non possono essere sottili, possono almeno essere carini e stravaganti. Sul sito di Nutcase provate a scorrere il mouse sopra i caschi e rivelerete la scritta: “Io amo il mio cervello”.

Gli annunci sono stati creati dall’agenzia “The Community”, vincitrice tra l’altro di un Gran Prix a Cannes nel 2015 per un’altra campagna sullo stesso tema per la città di Buenos Aires. Il lavoro di Nutcase verrà lanciato negli Stati Uniti, Argentina e Brasile nelle lingue inglese, spagnolo e portoghese. Bel lavoro ragazzi!