succo bananaMentre effettuiamo un acquisto è facile cadere nell’attrazione del packaging: il prodotto è quello che conta, l’imballaggio è solo una confezione. Certo è che la confezione aiuta molto le vendite se, oltre ad attrarre, promette esteriormente ciò che è contenuto interiormente.

Spesso consideriamo il packaging e il prodotto come due cose distinte: il prodotto è ciò che compriamo e che vogliamo, mentre il packaging è semplicemente carta straccia. Ebbene con le immagini che seguiranno vi dimostriamo come il packaging riesca a dare al prodotto un valore aggiunto talmente notevole da diventare determinante nella scelta tra gli scaffali abbondanti di prodotti concorrenti.

Il design non riguarda solo il prodotto, la sua appetibilità in fase d’acquisto è strettamente legata al packaging per la parte estetica, logistica e funzionale. Infatti un packaging intelligente non deve essere solo appetibile per gli occhi, ma anche sistemabile facilmente sugli scaffali e magari corredato di qualche gadget che il potenziale cliente ritiene utile o appagante. Date un’occhiata agli esempi qui sotto riportati, magari potranno darvi la giusta ispirazione per i vostri prossimi packaging.

Sangue d’uva, spremuto con il cuore
vino bottiglia cuore

Snack per cani
snack cani

Miele, direttamente dal produttore
miele

Auricolari come note musicali
cuffie note

Appendi-thè
appendi-thè