evoluzione tartaruga WWFDare voce a chi non ce l’ha rappresenta per i pubblicitari un’imperativo morale. Gli animali meritano rispetto, troppa è l’indifferenza di tutti verso gli abusi. Estinzione, esperimento, bracconaggio, sfruttamento. Amare gli animali dovrebbe essere naturale, cerchiamo di ricordarcelo con qualche immagine. Manifesti pubblicitari scomodi, ma veri.

Gli animali non sono capi di abbigliamento.
animali non sono capi di abbigliamentoAgenzia pubblicitaria: Ogilvy & Mather, Francia

Gli animali non sono clown.
animali non sono clownAgenzia pubblicitaria: Partners Lisboa, Portogallo

Gli animali non sono contrabbando.
animali non sono contrabbandoAgenzia pubblicitaria: Springer & Jacoby Werbung

Gli animali non sono da calciare.
animali non sono da calciareAgenzia pubblicitaria: Lowe Bull, Cape Town, Sud Africa

Gli animali non sono moda.
animali non sono modaAgenzia pubblicitaria: Ogilvy, Francia

Gli animali non sono test per cosmetici.
Agenzia pubblicitaria: Lowe Pirella Fronzoni, Milano, Italia

Gli animali hanno bisogno di una mano…
dai una mano agli animaliAgenzia pubblicitaria: Saatchi&Saatchi Simko, Ginevra, Svizzera

… altrimenti questo resterà il loro destino. Evoluzione o involuzione?
evoluzioneAgenzia pubblicitaria: Ogilvy, Cina