flowkanaEra solo questione di tempo prima che i piccoli proprietari terrieri, gli artigiani e i produttori locali di birra “moderna” passassero all’aromatizzazione del nettare con la marijuana … e la questione non è ancora nemmeno completamente legalizzata!

Un gruppo di agricoltori della California del Nord noto come Flow Cana si sono organizzati per mettere insieme un’azione di marketing multicanale (la primo di questo genere per la marijuana) per promuovere il loro “marchio”: la coltivazione sostenibile della canapa.

La campagna pubblicitaria farà tappa inizialmente a San Francisco, Oakland e Berkeley e vede sfidarsi questo gruppo contro le grandi aziende agricole. La marijuana è la spina dorsale dell’economia della regione della California meglio nota come “California’s Emerald Triangle” che vorrebbe opporsi alla legalizzazione di questo prodotto, per evitare l’apertura di un nuovo canale concorrente esterno. La speranza di questo gruppo di agricoltori è che la “marea” insorga tardi, ovvero dopo aver lanciato l’esca e aver ottenuto l’impatto mediatico programmato.

Sempra un pò paradossale, ma a quanto pare questa birra (quando nascerà) verrà comunque etichettata come “artigianale”.