mcdonalds emojis 2015McDonald, siamo in Francia. La campagna pubblicitaria minimalista ha invaso le città per gli ultimi due anni, in primo piano sempre la fotografia (riconoscibilissima) dei prodotti affiancati dal marchio a dimensioni ridottissime. Questa campagna stava cominciando a “stancare”, così McDonald ha pensado di rinnovarla aggiungendo un pò di… felicità!

Il noto marchio del Fast Food in collaborazione con l’agenzia TBWA di Parigi sta trasformando la campagna aggiungendo emojis alle immagini. Le Emojis (ovvero le icone utilizzate sul web per esprimere stati d’animo) sono ormai un requisito fondamentale di ogni campagna pubblicitaria di tutti i grandi brand in tutto il mondo. I disegni vengono rivalorizzati da minuscoli emojis che riflettono l’emozione suscitata dai prodotti. Ad esempio: il Big Mac è composto da centinaia di piccoli pollici in su, le patatine sono fatte da facce sorridenti, il gelato da note musicali e l’Happy Meal da cuoricini.

mcdonalds emojis 2015

Questa campagna per “pittogrammi” sembra anche aver posto il marchio al centro della cultura pop. In effetti il marketing crede fortemente che questo design possa essere definito di alta moda e tutto ciò è testimoniato dai fatti: Colette, uno dei negozi più importanti di moda e stile a Parigi, ha composto diversi articoli (borsoni, sciarpe, T-shirt, custodie per iPhone, notebook e cartoline) recanti immagini della campagna.

mcdonalds emojis 2015

mcdonalds emojis 2015