omaha manifesti infezioniCongratulazioni Omaha! La vostra città vince il primo premio del concorso dedicato ai cartelloni pubblicitari più disgustosi del paese!

Una campagna pubblicitaria sulla salute mira a combattere l’aumento delle infezioni STD (quelle trasmissibili sessualmente) a Omaha, nel Nebraska: i giovani vengono avvertiti in modo molto eloquente sulle possibili conseguenze di atti a rischio grazie a delle gigantesche lettere fatte di carne e pus che esprimono scoraggianti giochi di parole. Cartelloni e manifesti sugli autobus per tutta la città, così come annunci digitali: “Lui e l’Herpes” oppure “L’ignoranza provoca vesciche” o ancora “Cosa comportano le verruche?“.

Questo progetto ha previsto la realizzazione di annunci di forte impatto visivo grazie all’opera di volontari dell’agenzia pubblicitaria Serve Marketing ed è servita per incoraggiare gli utenti a sottoporsi a test gratuiti, spingendo così i tassi di infezione verso il basso. L’approccio umoristico dei toupet e dei tatuaggi incontrano l’horror in modo quasi ridicolo, ma estremamente efficace verso gli adolescenti.

omaha manifesti infezioni

omaha manifesti infezioni