dipinti famosi ricreati con pezzi di cartaL’artista Vik Muniz ha un talento incredibile. Prendendo stampati come riviste, volantini pubblicitari e fumetti riesce a creare capolavori (quasi) unici. L’artista di Rio de Janeiro utilizza queste materie prime meticolosamente per ricreare alcuni dei più famosi dipinti della storia.

Egli usa migliaia di strisce di carta tutte irregolari per dimensioni, assemblandole in un’unica immagine coesa. I collage così ricomposti sembrano veri e propri dipinti: i bordi strappati e irregolari dei pezzetti di carta quasi assomigliano alle pennellate. Questi prodotti finiti sono meravigliosi, non come le opere d’arte originali, ma vi garantiamo che il risultato finale è molto vicino.

Campo di grano con cipressi di Vincent Van Gogh
Campo di grano con cipressi di Vincent Van Gogh

Viandante sul mare di Caspar David Friedrich
Viandante sul mare di mezzi di Caspar David Friedrich

Pavimenti di Gustave Caillebotte
Raschietti per pavimenti di Gustave Caillebotte

Bar a Folies Bergères di Edouard Manet
Bar a Folies Bergères di Edouard Manet

Il bevitore di Assenzio di Edgar Degas
Il bevitore di Assenzio di Edgar Degas

Notte stellata di Vincent Van Gogh
Notte stellata di Vincent Van Gogh

Estate in città di Edward Hopper
Estate in città di Edward Hopper

Siesta di Pierre Bonnard
Siesta di Pierre Bonnard

Semplicemente sbalorditivo! E’ gia abbastanza difficile provare a ridipingerli, figuratevi imitarli utilizzando carta da riciclo… non si riesce a immaginare il tempo che questo richieda. Se siete stati incuriositi dal lavoro di Vik, controllate le altre incredibili opere sul suo sito web, oppure chiedetegli di fare “a pezzi” una vostra opera!