effetti visivi delle drogheNonostante tutti gli effetti negativi (sia fisici che emotivi) delle droghe, non c’è dubbio circa la stimolazione visiva che generano in chi le assume. La graphic designer Meaghan Li ha cercato di rappresentare questi effetti con alcuni poster dalla grafica minimalista, ma molto eloquente.

Il titolo del suo progetto “This Is Your Brain On Drugs” ricorda due campagne pubblicitarie aventi lo stesso nome e sostenute dalle associazioni per un’America Libera dalla Droga, differiscono per il concept: veniva esposto un uovo fritto come metafora per il cervello “fritto dalla droga”.

I manifesti di Meaghan Li, invece, cercano di illustrare gli effetti lucidi di ciascun farmaco in modo obiettivo e condividerlo con tutti, soprattutto con i non fruitori. Con vari simboli grafici ha rappresentato efficacemente i sintomi visivi di diversi farmaci, come la cocaina, l’eroina, la’alcool, la marijuana e funghi allucinogeni.

Chiaramente la designer non intende sostenere l’uso di droghe, i suoi pezzi d’arte suonano come “avvertenze” che hanno il semplice scopo di suscitare la consapevolezza di tutti. Scoprite qui sotto alcuni dei suoi lavori. Per maggiori info sui suoi lavori cliccate qua: www.meaghanli.com

effetti visivi delle droghe ketamina

effetti visivi delle droghe marijuana

effetti visivi delle droghe eroina

effetti visivi delle droghe cocaina

effetti visivi delle droghe alcohol

effetti visivi delle droghe acidi