Sempre di più i confini dell’arte, intesa nel senso tradizionale del termine, si sfumano e ci apriamo a nuove sperimentazioni. Il filo conduttore che lega i nuovi artisti con i grandi artisti del passato è quello della creatività, della sperimentazione appunto… dell’operare con ciò che abbiamo a disposizione e regalare al “pubblico” fruitore nuovi punti di vista, differenti interpretazioni della realtà in cui viviamo, partendo spesso da cose semplici come la copertina di una rivista.

E questo, grazie anche alle moderne tecnologie in fatto di graphic design, oggi è alla portata di tutti (ma in fondo, non è vero che siamo tutti un pò artisti?) e il web contribuisce a raggiungere l’ispirazione, primo passo fondamentale del processo artistico, alla creazione e successivamente alla diffusione di “nuove opere d’arte”… Opere che sono immediatamente comprensibili e fruibili, come nel caso di Eisen Bernardo, utente di “tumblr“, che senza spiegazioni né premesse ci regala delle reinterpretazioni dei quadri più famosi ed apprezzati della storia dell’arte.

tumblr_nbssfgCHeW1ti21bao1_400
Nasce così Mag+Art, grazie alla sovrapposizione dell’immagine di copertine di riviste di “moda” e settimanali su quella dei dipinti, nei quali si inseriscono perfettamente, talvolta quasi incredibilmente. Ecco alcuni dei quadri rivisitati da Eisen Bernardo, nei quali Madonna, Di Caprio, Adele ed altri personaggi famosi diventano protagonisti indiscussi di queste opere d’arte “alternative”.