Le fiere sono un potente strumento promozionale, rispondono a precisi obiettivi di comunicazione con il mercato e rappresentano un’occasione irripetibile per entrare in contatto con potenziali acquirenti in una fase critica: quella in cui sono attivamente impegnati nella ricerca di informazioni e in cui la loro attenzione è massima. E’ quindi fondamentale prevedere i possibili visitatori e organizzare al meglio le strategie per affrontarli.

visitatori in fiera

In questo elenco troverete una panoramica del flusso di persone che visiteranno la fiera, così che possiate stabilire come comportarvi nei minimi dettagli:
Responsabili acquisti, che seguono direttive delle loro aziende alla ricerca di nuovi fornitori, oppure per incontrare o verificare la presenza del fornitore abituale
Distributori e agenti, per cercare nuove aziende e presentarsi come referente per la rappresentanza
Consorzi di acquisto, gruppi che comprano per varie aziende alla ricerca del vantaggio economico per quantità
Ingegneri e tecnici, in osservazione per identificare nuovi materiali o prodotti da utilizzare per i loro futuri progetti
Funzionali di Enti Pubblici, alla ricerca di nuovi fornitori per future gare di appalto.
Agenzie di Import-Export, per identificare nuove possibilità di scambio internazionale
Associazioni di categoria, che studiano lo sviluppo dei prodotti dei loro associati
Stampa specializzata, alla ricerca di qualche scoop che possa interessare le riviste specializzate
Investitori, per individuare partners per possibilità di collaborazione o di associazione
Aziende complementari, con prodotti in sinergia con i nostri per eventuali accordi commerciali
Professori, tecnici e studenti per aggiornamenti di natura accademica, professionale e pratica
Concorrenti, pronti a captare le novità per trarne il massimo vantaggio
Curiosi, anche se negli ultimi anni la specializzazione delle fiere ha porato ad una importante riduzione di questa tipologia di visitatori

visitatori in fiera

È chiaro che la maggior parte dei visitatori di una fiera è costituita da possibili compratori, ma è anche vero che possiamo mantenere contatti con una grande varietà di operatori, seminando oggi per raccogliere domani. Saremo quindi preparati per ricevere tutto questo vasto pubblico? E chi presenzierà allo stand sarà in grado di confrontarsi con pubblico così eterogeneo? Capite bene che investire denaro per partecipare ad una fiera deve comportare un’analisi puntuale di questi aspetti: nulla deve essere lasciato al caso.