foto introCon le fotografie catturiamo qualsiasi momento della nostra vita e lo salviamo per sempre. Forse è per questo che tutti cercano la perfezione sulla macchina fotografica, è una sensazione meravigliosa quando si guardano i vecchi scatti di noi stessi e pensiamo a quanto eravamo belli in quello scatto! Tutti possono apparire perfetti in fotografia, basta conoscere alcune semplici regole di posa. Ecco una piccola guida visiva che vi permetterà di evitare alcuni degli errori più elementari.

Aspetto spensierato.
Fare una forma di ‘S’ con il corpo è una posa che trasmette relax, abbandonate assolutamente la simmetria tipica del soldatino di legno. Prestate anche attenzione alle braccia, meglio mettere solo i pollici in tasca, piuttosto che l’intera mano.

1

Apparire più snelli.
Se si vuole apparire più snelli, evitate le spalle diritte e posizionatevi in ginocchio. Con entrambe le mani in vista sulla zona dell’anca e della gamba, la vostra posa apparirà più graziosa.

2

Portare le mani al viso.
Per una fotografia, a volte è una buona idea toccarsi il viso. In questi casi è molto importante non girare il palmo della mano verso l’obiettivi, ma replicare i contorni del viso.

3

Abbassare le spalle.
Abbassare una spalla formando un leggero angolo renderà il vostro collo più slanciato e darà un’impressione complessiva più rilassata. Inoltre a braccia conserte non nascondete le mani, a vista vicino ai gomiti sono decisamente più gradevoli.

4

Piegare il ginocchio.
Se siete fotografati di lato, non dimenticate di adottare una posa a forma di ‘S’. Basta piegare leggermente il ginocchio più vicino alla fotocamera e abbassare la corrispondente spalla. Questo vi farà apparire anche più snelli e rilassati.

5

Inclinare leggermente la testa.
Sulla scia delle precedenti considerazioni, l’abbandono delle simmetrie dovrebbe riguardare anche la testa: inclinarla leggermente vi farà apparire come se stesse guardando la fotocamera dal basso, dando allo scatto un aspetto molto più dinamico.

6