Con un corso di formazione mirato o con l’aiuto di qualche paziente amico siamo tutti (o quasi) in grado di saper utilizzare il celebre programma di grafica e foto-ritocco noto a tutti con il nome di Photoshop. Pochi però sono “gelosi custodi” dei segreti più inconfessabili di questo software, uno di questi è il fotografo argentino Martin De Pasquale. Incredibile cosa riesca a fare combinando la tecnica fotografica con il software di Adobe.

martin-de-pasquale-trascina-testa

Immagini estremamente originali, folli, contorte. L’artista sudamericano crea scenari che vanno oltre il surreale, figure impossibili, tutto questo grazie alla combinazione di diverse immagini con effetti speciali e trucchi di Photoshop. Creazioni che ritraggono il corpo dell’artista in situazioni irreali e in contesti che vanno dal buffo al tetro.

martin-de-pasquale-barba

Sebbene realizzate con l’ausilio di macchinari, parliamo certamente di opere ingegnose, creative, suggestive, realizzate con una cura maniacale dei dettagli, basta osservare i giochi di luci ed ombre. Chi di voi avrebbe il coraggio di appendere un ingrandimento fotografico nel proprio ufficio?

martin-de-pasquale-dissetante

Trovate ulteriori informazioni su Martin De Pasquale ai seguenti link: Behance,  Pinterest,  Facebook. Intanto godetevi qualche altra sua opera qui, nel nostro blog.

martin-de-pasquale-pilamartin-de-pasquale-varie