spotifypack4Conosciuto come uno dei più grandi fornitori di musica digitale in streaming, è strano pensare che Spotify in realtà non abbia alcun imballaggio fisico per il proprio marchio. Così il team di Spotify, gli studenti di design della Scuola di Comunicazione “Berghs” di Stoccolma (Svezia) e la società svedese BillerudKorsnäs specializzata nel packaging hanno deciso di fare qualcosa al riguardo.

Gli studenti sono stati invitati a partecipare al concorso SPICE 14 (dedicato al packaging sostenibile) in cui avrebbero dovuto realizzare il design di un packaging fisico per il servizio di streaming erogato da Spotify, così da renderlo uno dei primi marchi online ad avere un simile supporto pubblicitario, il primo brand ad avere un packaging “solido” pur trattando la distribuzione di musica “liquida”.

Così gli studenti della Scuola di Comunicazione Berghs si sono cimentati in questa gara per creare il miglior packaging fisico per Spotify… e hanno vinto! “La collaborazione con BillerudKorsnäs è in linea con il modus operandi delle strutture della scuola Berghs“, dice Pål Pettersson, responsabile dei corsi di Graphic Design alla Berghs, “quello che abbiamo ottenuto alla fine è stato un packaging costruito con il supporto di specialisti con elevata conoscenza del settore“.

spotifypack5

spotifypack3

spotifypack2

spotifypack