Se qualcuno di voi ha vissuto a New York per un po’, avrà certamente sviluppato una certa insofferenza per… un sacco di cose! Bastoni per selfie, persone che camminano lentamente, Times Square, le persone che camminano lentamente Times Square, i ritardi della metropolitana e le chiusure, le attese di un’ora per il brunch. L’elenco potrebbe continuare.

Al centro di tutto questo fastidio c’è il servizio di consegna pasti senza soluzione di continuità offerto da Seamless, un punto fermo per molti newyorkesi. Gli annunci più recenti hanno lo scopo di mostrare quanto sia importante per la città questo servizio, proprio per la sua capacità di comprendere e cercare di risolvere i malesseri generati dalla vita metropolitana.

La nuova campagna è la continuazione di un precedente lavoro dell’agenzia per la campagna “Come New York Eats” e comprende alcuni intelligenti nuovi lavori, nonchè uno spot di 30 secondi che immagina quello che un cittadino di New York City avrebbe provato senza Seamless.

Al di fuori della volontà di voler catturare l’iper-velocità e la frenesia della città, la campagna cerca di fare un passo in avanti passo avanti con la creazione di un annuncio intorno alla chiusura imminente di un treno. “Il treno può arrestarsi. Noi non lo faremo“, dice l’annuncio. Quindi chi vive a Williamsburg potrebbe risentire molto di questa riduzione di mobilità, ma almeno sarebbe rincuorata dalla possibilità da avere un cibo delizioso e capace di lenire la vostra anima alla fine di una lunga e stressante giornata.

seamless-9

intro

seamless-2

seamless-3

seamless-4

seamless-7

seamless-8