L’aeroporto internazione Narita di Tokyo celebra i Giochi Olimpici 2020 attrezzando un nuovo terminal come se fosse una pista di corsa indoor, con lunghissima serie di adesivi calpestabili per pavimenti che trasformano i lunghi corridoi di trasferimento in una pista di atletica sulla quale sarebbe persino possibile gareggiare.

C’è da dire che la celebrazione delle olimpiadi 2020 è un pò prematura perchè la città di Tokyo non è ancora stata designata come città ospitante dei Giochi …evidentemente i giapponesi non sono scaramantici.

Il colpo d’occhio è comunque eccezionale; le corsie della finta pista di atletica sono state realizzate con il codice colore e con i simboli che identificano le varie destinazioni aeroportuali. Il design del progetto è stato affidato alla agenzia creativa giapponese Party ed è stato pensato anche per minimizzare l’impatto architettonico del nuovo terminal che è stato costruito con budget basso e per questo motivo non prevede l’uso dei tappeti mobili per il transito nei lunghissimi corridoi del terminal.

Il risultato finale è simpatico e divertente ed è l’ennesima dimostrazione di come prodotti di stampa digitale come gli adesivi calpestabili possano allestire e connotare persino grandi spazi come quelli di un terminal aeroportuale.